-->

sabato 22 gennaio 2022

MANIFESTO PER UNA RINASCITA RADICALE

 

Il 5 febbraio 2022 si terrà a Roma la seconda Assemblea Aperta del Partito Libertario, nel corso della quale si terrà il dibattito relativo alla partecipazione, che si auspica vittoriosa, dei libertari al Congresso di Radicali Italiani del 25-27 febbraio p.v.

In vista di tale Assemblea, il Presidente del Partito Libertario Fabio Massimo Nicosia ha predisposto il testo del seguente Manifesto.

*****

venerdì 24 dicembre 2021

Critica dell'anarco-capitalismo e dell'idiocrazia


Intervento di Fabio Massimo Nicosia al Comitato Nazionale di Radicali Italiani, 24 dicembre 2021

Mie recenti disavventure con la carta di credito, per non parlare della mia diuturna lotta con Facebook, che a causa in corso mi blocca ancora una volta in modo pretestuoso (però intanto gli avvocati avversari continuano a cercarci, perché si cacano sotto), mi ha ricondotto a riflettere su quella che chiamo idiocrazia, idion-crazia, ossia dominio dei privati, ovvero lo Stato che si articola attraverso soggetti di diritto privato, che è stata la grande illusione del movimento delle privatizzazioni, iniziato con Reagan e Thatcher per arrivare alle dismissioni del Britannia (quindi Draghi, Amato, Prodi, Ciampi, ossia centro-sinistra stranamente e non centro-destra), e che ha condotto a questa sacralizzazione del soggetto privato in nome dell'"efficienza", efficienza che non esiste quasi mai, e che se esiste è solo pro domo loro.

lunedì 20 dicembre 2021

L'errore di Goethe

di Fabio Massimo Nicosia

Goethe nel Faust propone una satira degli "assegnati" della Rivoluzione francese, quegli assegnati su cui riflettè tanto Saint Just, ma senza arrivare a precise conclusioni, per denunciare i danni dell'inflazione monetaria.

giovedì 16 dicembre 2021

Intervento di Fabio Massimo Nicosia all'Assemblea Aperta del Partito Libertario - 12 dicembre 2021

 

Intervento Fabio Massimo Nicosia,12 dicembre 2021 – Assemblea Aperta Partito Libertario

Il green pass funziona così, che io sono titolare di una serie di diritti fondamentali, ma il governo me li revoca e dice che me li restituisce, attraverso il green pass, se adotto una serie di condotte, in particolare se mi mappino, nonostante in coscienza sia contrario a mappinarmi. Quindi i diritti fondamentali diventano flessibili e revocabili a piacere da parte del governo, sulla base di una sua valutazione su che cosa sarebbe di "interesse pubblico" superiore ai miei diritti fondamentali.

mercoledì 18 agosto 2021

Moneta (virtuale) infinita per un'economia (virtuale) infinita

di Fabio Massimo Nicosia

Uno dei vari motivi che mi ha allontanato dal mondo liberale, liberista, libertarian, anarco-capitalista, è che questi compagni che sbagliano continuano a ripetere concetti economici elaborati fino a un secolo fa (da Lionell Robbins e Ludwig von Mises), che peraltro risalgono quantomeno a Hobbes, che fondava sulla scarsità delle risorse e sulla dura contesa per la loro appropriazione la necessità del Leviatano, e validi forse fino a qualche decennio fa, ossia che nel mercato si farebbe questione di "risorse scarse".

martedì 10 agosto 2021

Le undici tecniche di manipolazione goebbelsiana nell'era del coronavirus

di Fabio Massimo Nicosia

1. Principio della semplificazione e del nemico unico: Scegliere un avversario e insistere sull’idea che sia lui la fonte di tutti i mali. Per esempio: il negazionista, il no vax, il no mask, il no pass (si noti di passata che Sabino Cassese, ora rientrato nei ranghi, fu tra i primi a essere tacciato di negazionismo per avere detto che lo stato di emergenza era illegale).

lunedì 26 luglio 2021

Perché la Costituzione non basta più - Riflessione sullo "Stato di diritto"

Intervento del 26 luglio 2021 di Fabio Massimo Nicosia nella mailing list del Comitato Nazionale di Radicali Italiani (e anche in quella del Partito Libertario).

Ho evidenziato in questi giorni come la nostra beneamata Costituzione, alla prova dei fatti, non ha tenuto, dato che il suo sistema di guarentigie si è dimostrato aggirabile.
Poco importa, in effetti, che per alcuni di noi sia stata aggirata in modo illegittimo, sta di fatto che non ha mostrato di avere quegli anticorpi funzionali a impedire il proprio travalicamento.